Scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t. Reading : Abreisskalender Gesund Durchs Jahr 2018 2019-01-25

Scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t Rating: 6,7/10 837 reviews

La sinistra non comunista a Vicenza dalla Liberazione ai primi anni Sessanta (1945

scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t

Appunti per una ricostruzione, Ā«StrumentiĀ», 1984, nn. Gallo, Impressioni di un compagno di carcere, in Aa. Il mio libro su Ghiotto Šø piщ precisamente E. Diamanti, La filigrana bianca della comunitŠ°. You can also find customer support email or phone in the next page and ask more details about availability of this book.

Next

Libro Scritti e discorsi 1945

scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t

Rimaneva inoltre dell'amaro nei rapporti tra gli uomini. C'Šø insomma un travaso o uno spostamento, salutato con soddisfazione dalla stampa socialista coeva29 e ben certificato nell'archivio del PdA vicentino da molte lettere Ā­ ne ho fatto un tabulato con tutti i nomi Ā­ indirizzate alla segreteria provinciale. La responsabilitŠ° che abbiamo Šø tanto piщ grave in quanto siamo gli ultimi di quella tradizione democratica, di cui tu poi sei restato per quanto ti riguarda l'ultimo lea- 238 L'insegnamento di Ettore Gallo der. Si puт sentire e pensare sinceramente da socialisti senza bisogno di ancorarsi a certe formule che i tempi possono avere superato. Nella testimonianza resa a Verona, alla presenza di tanti suoi amici e colleghi, da Mario Mirri a Renzo Zorzi, ho ritrovato un passo che dice qualche cosa delle relazioni che poi anch'egli personalmente intrattenne con la sinistra non comunista della cittŠ° e della regione in cui alla fine si trovт a svolgere, si- Relazioni. La parabola dell'autonomismo socialista, Marsilio, Venezia 1996; A. Mi premeva molto, anche se l'ho fatto con tono dolcemente tribunizio, segnalare intanto questi dettagli; cosŠ¼ come mi preme pure segnalare alcuni meccanismi della dimenticanza rispetto a quanto molte volte si Šø detto e si Šø scritto di quella congiuntura e lo sottolineo, o lo ammetto, anche per fatto personale: ho pensato a lungo, infatti, a questa relazione, domandandomi se dovevo parlare sine ira ac studio o invece parlare mettendoci dentro, oltrechŠ¹ l'impegno civile e politico che mi Šø generalmente riconosciuto, qualcosa di piщ che riguarda magari anche me, come storico intendo.

Next

Scritti E Discorsi (1945

scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t

Ā» fu la mia domanda; e lui: Ā«intorno al ventisette-ventottoĀ». Pupillo, Ā«Materiali di storia - Quaderni del Centenario della Camera del lavoro di Vicenza, 1902-2002 3Ā», 2002. Dalmasso, I socialisti indipendenti in Italia 1951-1957. Buona Pasqua signori industriali, 19 aprile 1947, G. Giovani Lupatoto Teti-CittŠ° del Sole 1982, alla non piщ che diligente tesi di laurea, prefata in maniera impagabile e ripetutamente definita un Ā«testo bibliograficoĀ» dall'attuale sindaco di Vicenza Enrico Hullweck, di Chiara Garbin: Rumor politico cristiano, Editrice Veneta, Vicenza 2000 o di altri personaggi quali Giuseppe Zampieri cfr.

Next

La sinistra non comunista a Vicenza dalla Liberazione ai primi anni Sessanta (1945

scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t

L'inizio del ragionamento di Gallo riscontrava cosŠ¼ il quesito: Ā«Necessaria senz'altro: possibile anche, benchŠ¹ debba confessare di non riuscire a stabilire il momento in cui tale possibilitŠ° si renderŠ° concretamente operativaĀ». Amato, Il Psi tra frondismo e autonomia 1948-1954 , Lerici, Cosenza 1978; L. Con i suoi discorsi, Mattei riusciva a trasmettere il punto di vista dell'impresa e a mobilitare il sostegno di tutte le forze indispensabili al successo. Solo una volta mi riuscŠ¼ di conoscere qualcosa di piщ a tale riguardo. Register a free 1 month Trial Account. Ā«Fino a quando di preciso? Andrich, Risalendo il Brenta, ivi, 6 aprile 1946 e, sulla scorta di una tesi di laurea L.

Next

Reading : Abreisskalender Gesund Durchs Jahr 2018

scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t

Bonfini, Il Partito d'Azione a Vicenza, tesi di laurea, facoltŠ° di Scienze Politiche, UniversitŠ° degli Studi La Sapienza di Roma, aa. Tutti i gruppi che mi citi costituiscono giŠ° dei punti di riferimento importanti, ma sarŠ° necessario individuarne e organizzarne altri, soprattutto tra i giovani e nella generazione di mezzo, e riuscire a creare una forma di collegamento stabile ed efficace. Uomini nati nel primo quindicennio del secolo e di ispirazione laica piщ o meno liberale, quali che fossero le loro storie famigliari, i quali mantenevano una posizione critica rispetto al regime giŠ° dalla metŠ° degli anni Trenta quando pure, come Antonio Barolini o Neri Pozza un po' meno Giuriolo , alcuni di essi collaboravano alla terza pagina di Ā«Vedetta FascistaĀ». Questo, allora, era davvero il segno che qualcosa stava mutando e stava cambiando. Il revisionismo stesso, che di tanta buona stampa ovunque gode, rientra in questa categoria, ma non bisogna dimenticare che anche dal '46- Relazioni.

Next

Reading : International Prostar Truck Fault Codes List

scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t

Personaggi soprattutto della cittŠ°, compreso, quantunque fosse attivo e importante ormai a livello solo nazionale, Domenico Viotto, ma anche volti noti del socialismo di alcuni punti chiave della provincia che non erano solo Schio e l'Alto Vicentino bensŠ¼ pure la Bassa leonicena e la Valle del Brenta con le sue repubbliche rosse di Cismon e di Valstagna dov'era stato meritatamente famoso Tito Mocellin19. In effetti, se uno va a prendere il suo diario all'indomani dei fervori suscitati dalla battaglia referendaria per la Repubblica nel giugno del '46 e vi legge, come ho segnalato altre volte9, che dopo tanti errori passati si poteva sperare di far funzionare meglio un istituto quale la monarchia, che avrebbe ormai scontate tutte le sue colpe e via con un elenco di considerazioni sulla storia d'Italia e sull'opportunitŠ° tutto sommato anche di mantenerla questa monarchia. Io, infatti, a un certo punto, ebbi come un mancamento, mentre lui portт a termine senza incrinature il suo discorso, con la voce che tutti gli ricordiamo, con la simpatia che ispirava e con la intelligenza che gli sprizzava brillante e ironica dagli occhi ogni volta che esponeva il suo pensiero, nei convegni come nelle lezioni universitarie, nelle aule di Giustizia come nelle sedute degli alti collegi di cui fece parte, nei pubblici comizi infine come nei cordiali colloqui privati. . Il passo riguarda un colloquio avuto con Luigi Faccio, a cui dopo la sua scomparsa egli dedicт anche un ritratto bellissimo in quel libriccino che per commemorare l'ultimo sindaco non fascista di Vicenza ed il primo sindaco della Vicenza liberata gli amici e i compagni socialisti avevano realizzato nel 1952, nel primo anniversario della morte. Cazzola, Il partito come organizzazione. Caridi, La scissione di Palazzo Barberini, Napoli 1990; le informazioni invece sulla disgregazione in provincia di Vicenza del PdA si sono tratte tutte dal fascicolo Verso lo scioglimento delle carte di Licisco Magagnato ora in Museo del Risorgimento, cit.

Next

Reading : La Langue De La Verite Suivi De Penser Avec Les Versets

scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t

Pozza a cura di , Licisco Magagnato 1921-1987, Neri Pozza, Vicenza 1987, e S. Nel Venezuela questi giovani troveranno l'appoggio del Nunzio Apostolico47. Non essere cresciuti in una famiglia socialista, o viceversa, ad esempio, nel 1945-46 contava e contava parecchio: faccio questa volta il caso personale di uno che Šø cresciuto in una famiglia dove il padre apparteneva negli anni Cinquanta e Sessanta alla sinistra non comunista di questa cittŠ°, perт era a sua volta venuto su in un contesto familiare in cui solo uno dei fratelli maggiori era dichiaratamente comunista o socialista e nel suo insieme, quindi, orientato con ogni probabilitŠ°, per quel che ne ho capito io, a sinistra , ma in cui, nondimeno, dopo il 1925 era come calato un precauzionale e ovattato silenzio: in molte case che avevano avuto una lunga tradizione o democratico risorgimentale o repubblicana o radicale o, appunto, socialista, l'avvento del fascismo questo soprattutto significт. Egli vessillifero solitario di una fede politica che era forse piщ che altro un costume di vita e di convivenza sociale. Colarizi, Il voto socialista del 1946, e P. Tito Mocellin, lo si Šø detto, era tornato apposta dalla Francia in vista delle elezioni del '46 e, con il suo alone di prestigio, aveva fatto intensa propaganda per il Psiup ricavandone soddi- Relazioni.

Next

Reading : La Langue De La Verite Suivi De Penser Avec Les Versets

scritti e discorsi 19451962 ttglbw6t

Credo che esse derivassero pure dalla circostanza che Faccio era stato sŠ¼ imprigionato a propria volta, portato a Palazzo Giusti e carcerato in sua compagnia, ma anche lŠ¼, e persino da parte del famigerato maggiore CaritŠ°, fatto oggetto solo di singolari premure ed esentato, in certo modo, dalla parte piщ umiliante e dolorosa dei tristi rituali di vessazione del luogo e del momento: non si sa per quale motivo Ā­ sintetizzo le memorie di Ettore Gallo e di altri che 218 L'insegnamento di Ettore Gallo analogamente testimoniarono al riguardo Ā­ ma Faccio non subŠ¼ nemmeno quello che toccт a Meneghetti, che pure era un'altra degnissima persona e una figura d'uomo capace di ispirare non dico soggezione ma un certo comprensibile rispetto. Š˜ per merito loro, comunque, che si accumulano nelle pagine del Ā«VisentinĀ» fra il 1946 e il 1948 quanto meno i riflessi di un concreto interessamento della sinistra non comunista per svariate materie, tutte economicamente e socialmente rilevanti: dal rientro degli ex pri- Relazioni. Colasio, Forme del conflitto politico nel Veneto degli anni '50. Cavinato ai compagni dissidenti, entrambi in Ā«El VisentinĀ», n. Nel 1957 Fernando Bandini ed Ettore Gallo Ā­ con il conforto appunto di Sabbatini che vi firma una sorta di editoriale in cui risuonano Relazioni. Baggio, Democrazia Cristiana, Ā«El VisentinĀ», 13 marzo 1948. I problemi cittadini e la relazione sul 26Ā° Congresso nazionale all'ordine del giorno, Ā«El VisentinĀ», 7 febbraio 1948.

Next